STORIA

Nel 2014 da un’idea di Alex Gravina, Giulio Gravina a Fabrizio Chiauzzi, nasce l’Italpolc5, il primo istituto di vigilanza ad affacciarsi nel mondo del futsal. 

La passione per il calcio a 5 fa si che il gruppetto iniziale nato dai tornei di “calcetto” diventi in pochissimo tempo una squadra capace di arrivare a giocare la serie A2 da protagonisti.

Una cavalcata continua, nata dal primo grande successo, quello della promozione dalla serie D alla C2 nella prima stagione nel campionato regionale del Lazio. 

L’anno successivo, nella stagione 2015-2016, l’Italpolc5 arriva seconda in C2 e viene ripescata nel campionato di C1, continuando un percorso già di per sé favoloso.

Nel contempo anche l’under 21, al suo primo anno di partecipazione ai campionati regionali, riesce a guadagnarsi il secondo posto nel girone C, composto da quattordici squadre.

La stagione seguente, quella del 2016-2017 è lo spartiacque tra il mondo del calcio a 5 regionale e quello del Nazionale. Campionato difficile quello della C1, che l’Italpolc5 riesce a vincere l’anno successivo, nel 2017-2018.

In quattro anni la squadra capitanata da Alex Gravina passa dalla D alla serie B, trovando consensi su tutto il territorio romano. 

Il primo anno di serie B è un autentico tripudio. I biancoblù arrivano primi vincendo così il primo campionato nazionale al primo tentativo ed entrando in Serie A2 dalla porta principale. Venti vittorie, un solo pareggio e una sconfitta. Percorso netto.

Anno indimenticabile anche per l’under 19 che, alla sua prima esperienza nel campionato nazionale, raggiunge il quarto posto qualificandosi anche per i playoff. 

Gli ultimi due anni in serie A2, hanno permesso all’Italpolc5 di arrivare ad acquisire esperienza sia nella gestione dei rapporti con gli sponsor, che in quella societaria. Per questo, grazie a una dirigenza sempre attenta, oggi i biancoblù sono considerati in tutta Italia, una società seria e ben organizzata.

Non solo il campionato under 19 nelle giovanili: anche l’under 17 e l’under 15 partecipano ai rispettivi campionati regionali con le fasi nazionali. Inoltre, la scuola calcio dell’Italpolc5 dà la possibilità ai giovanissimi, di rispecchiarsi nei campioni di oggi. Per essere, loro stessi, i campioni di domani. 

Una famiglia allargata, con la forza e la passione che servono per continuare a crescere.