Grinta, esperienza e gol: ecco Dario Lopez

Altro rinforzo in casa Italpol C5. Laterale classe ’89 spagnolo con passaporto svizzero, Dario Lopez è pronto ad approdare in biancoblu dopo l’ultima stagione al Ciampino. In Italia dal 2013, il giocatore spagnolo ha giocato a Isernia, Matera, Bari e Cefalù prima di arrivare nella Capitale, dove spera di vincere e rimanere a lungo:

“Ho sempre pensato che l’Italpol C5 fosse una buonissima squadra con tanti giocatori professionisti e un allenatore che li guida molto bene. Quando sono andato via da Ciampino il mio primo pensiero è stato scegliere l’Italpol perché tutti ne parlano bene e soprattutto perché è una società che ha voglia di dimostrare il proprio valore. Spero che insieme si parlerà ancora di più di questa grande società”.

Dario, conosciamoci meglio. Che tipo sei fuori dal campo?

“Sono un ragazzo tranquillo: mi sveglio, faccio colazione, leggo le notizie e vado in palestra. Cerco di avere cura del mio corpo perché serve poi per fare bene in campo. Mi piace passeggiare, seguo tutti gli sport e leggo molto, si. Ogni tanto mi piace andare a giocare con gli amici ma visto il campionato, evito di andare a fare altri sport, non sia mai che mi infortunio…”.

Che idea hai, invece, di Dario come giocatore?

“Sono come un toro spagnolo, do tutto fino alla fine, sudore, sangue, rabbia, non mollo mai o almeno ci provo a non mollare mai. Sono un giocatore di squadra, non sono individualista, per capire. Sono cattivo in difesa ed esplosivo in attacco a mio parere, poi magari qualcuno dirà che non è così..”.

Lo scorso anno eri nello stesso girone dell’Italpol C5…

“Secondo me la squadra non è riuscita a esprimere il proprio valore, complice anche il covid in una stagione inaspettata. Tutto troppo irregolare con quelle gare rimandate, non ha permesso un lavoro continuo con la partita fissa del sabato, creando grossi problemi a tutti. Ma l’Italpol è una grande squadra e come dicevo prima ha ottimi professionisti, saprà dimostrarlo nei prossimi mesi”.

Quest’anno a conti fatti, sei andato in doppia cifra, ti piace segnare?

“Fare gol per me è fortuna (racconta ridendo) nel senso che ho un bel tiro, non lo nego, però le mie qualità sono altre. Se segno, bene, aiuto la squadra; se non lo faccio spero di fare segnare i miei compagni. Questo è l’importante. Speriamo piuttosto che questa stagione inizi presto che è da troppo tempo che siamo fermi”.

ULTIMO MATCH

ACTIVE NETWORK

5-8

ITALPOL C5

PROSSIMO MATCH

9 OTTOBRE 2021

Italpol C5

vs

ACADEMY PESCARA

CLASSIFICA

1

ACTIVE NETWORK

0

2

Fortitudo Pomezia

0

3

Ecocity Futsal Genzano

0

4

Academy pescara futsal

0

5

Italpol C5

0

6

Nordovest

0

7

tombesi ortona

0

8

CLN cus molise

0

9

benevento

0

10

Roma Calcio a 5

0

11

S.S. Lazio C5

0

12

Mirafin

0

13

Sporting Sala consilina

0